Strategia di marketing digitale — Obiettivo e dati

Esempio di strategia digitale in ambito food — 1/3

Image for post
Image for post
Photo by Alexander Mils from Pexels

Costruire una strategia di marketing non è mai qualcosa di realmente semplice. Quella descritta nelle prossime storie, rappresenta la sintesi di un documento più corposo, che riguarda il lancio di un prodotto alimentare, nel mercato nazionale italiano.

Ho utilizzato dati provenienti da diverse fonti, come ricerche di mercato della Nielsen ed Ipsos, dati Google e quelli socio demografici e culturali dall’Istat.

Obiettivo

Promuovere, nel mercato nazionale italiano, un prodotto integrativo innovativo che ti permette di perdere peso e restare in forma. La dieta risulta essere bilanciata e promossa da un medico di fama nazionale. I valori differenzianti del prodotto sono espressi nel semplice concetto della rapidità di perdita della massa grassa.

Successo

Il successo del progetto è stato definito dopo un anno dal lancio: l’acquisizione delle quote per il segmento di mercato interessato, dovranno essere del’1%.

Le persone acquistano perché sorge una necessità alla quale dobbiamo far fronte, ma non sempre è collegata ad un bisogno diretto.

Dati di mercato

Naturalità e detox sono le nuove parole d’ordine del salutista, che a tavola non è attento solo alla linea, e all’aspetto estetico, ma punta al proprio benessere psicofisico; non solo esteriorità quindi: innanzitutto salute, longevità e buonumore. Nell’era del culto della forma fisica, chi a tavola per perdere qualche chilo, si limita nel consumo di prodotti, viene a volte persino invidiato per la forza di carattere e/o i risultati raggiunti. In ogni caso è guardato con simpatia, anche perché spesso si tratta di un regime temporaneo, che di fatto non condiziona più di tanto gli altri commensali: anzi alla fine spesso è proprio chi è a dieta che si fa traviare e si concede qualche peccato di gola.

Queste dinamiche sono prese in considerazione, perchè fanno parte delle emozioni e pensieri che il pubblico si pone, trasformandoli in ganci, con leve emotive, durante la ricerca.

Si predilige una dieta bilanciata e qualitativamente superiore rispetto a quanto non si faccia abitualmente, durante la routine lavorativa settimanale. Il pubblico, sensibile all’argomento, è tendenzialmente orientato ad un dimagrimento dai 30 ai 90 giorni, orientato quindi ad una graduale perdita di peso.

La strategia è definita per essere orientata ad un segmento di pubblico, già predisposto ad una dieta o ad una correzione della proprio alimentazione perchè consapevole o invogliato a perdere peso.

Le propensioni che sono state raccolte dai sondaggi sono le seguenti:

  • si sente in sovrappeso fino a 5kg
  • non è abituato o non fa attività fisica
  • vorrebbe perdere peso tra i 15 ed i 30 giorni
  • vuole perdere qualche kg
  • ha un’alimentazione o un regime alimentare attento
  • ha fatto almeno 2 volte la dieta in un anno solare
  • preferisce una dieta equilibrata e bilanciata
  • pratica e veloce

Il prodotto dovrà essere presentato come un programma alimentare da seguire, che aiuti a migliorare l’apporto calorico al piano nutrizionale in termini di grassi, proteine e carboidrati e altri prodotti freschi e bilanciati che l’applicazione mobile può consigliare quotidianamente, su preferenze definite dell’utente.

L’applicazione mobile dovrà essere il canale principale per comunicare con i propri clienti.

Perdere fino a 5kg di peso (grassi o ritenzione idrica), non è tra quei problemi che vengono definiti tali dal target d’interesse, pertanto non è considerato un grande pain, ma piuttosto è visto in relazione ad argomenti di discussione “vorrei farlo ma…”; la perdita di 5kg in eccesso, sono un fattore principalmente estetico ed al benessere psico-fisico.
La soggettività delle persone, in questi casi, prende spesso il sopravvento pochè molte persone ritengono di voler perdere peso, anche quando non hanno un IMC (Indice di Massa Corporea) tale da definirsi in sovrappeso.

Il picco di ricerche, ed i trigger più interessanti, sono in prossimità del periodo invernale (ottobre/novembre) per motivazioni relative al vedersi in forma, ad inizio anno (dopo un periodo festivo) per perdere i pesi in eccesso accumulati, in prossimità dell’estate per la prova costume (aprile/maggio).

Image for post
Image for post
Screen capture from Google Trends

Le ricerche vengono effettuate, principalmente, da dispositivi mobile con una crescita del 17% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Questo dato è molto rilevante, in quanto indica che la ricerca della soluzione viene fatta in movimento, potremmo ipotizzare che si informino mentre aspettano la metro, mentre si rilassano a casa la sera o altri momenti che andremo a definire durante la campagna, considerando gli orari dei dati delle campagne.

I help Companies to Uplift E-Commerce Sales using Data Mining, CRO, Advanced Marketing Automation and Sales Funnels that works — Hyper Personalization

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store